Skip to content

Perché partecipare?

Sebbene il rischio sismico può variare da regione a regione, è noto che il sud Italia ne sia più soggetto. È possibile trovarsi ovunque durante un terremoto: a casa, a lavoro, a scuola o persino in vacanza.

Le azioni presenti determinano la qualità di vita futura dopo un terremoto. Sei pronto a sopravvivere e a riprenderti velocemente?

Il grande ShakeOut del sud Italia è una opportunità a livello nazionale per prepararti ad essere più sicuro in caso di forti terremoti: "Abbassati, Riparati, e Reggiti." Lo ShakeOut è stato ideato per incoraggiare te, la tua comunità, la tua scuola o la tua organizzazione ad esaminare ed aggiornare le vostre procedure operative e a controllare lo stato delle vostre attrezzature. È importante, inoltre, assicurarsi che lo spazio che ti circonda sia sicuro per prevenire danni ed infortuni.

Continua a leggere per saperne di più o controlla le risposte delle domande poste frequentemente..

Vantaggi

Inscriviti oggi per permettere a te o alla tua organizzazione di:

  • Far parte della più grande esercitazione sismica di Italia!
  • Registrarti insieme ad altri partecipanti della stessa zona. (Opzionale)
  • Essere di esempio e motivare altri a particepare per essere preparati
  • Essere aggiornati su notizie riguardo lo ShakeOut e ricevere consigli per la vostra preparazione
  • Essere sereni riguardo la tua preparazione, e quella della tua famiglia, dei tuoi colleghi e di molti altri nel sopravvivere e nel riprendersi velocemente dopo un terremoto.
il 17 ottobre alle ore 10:17

Rischi Sismici

Informazioni di Protezione Civile

Maggiori informazioni saranno aggiunte in seguito.

Il perché del "Abbassati, Riparati e Reggiti"


Perché è importante l’esercitazione “Abbassati, Riparati e Reggiti”? Per poter reagire velocemente bisogna esercitarsi spesso. In caso di evento sismico, si hanno solo pochi secondi per riuscire a proteggersi, prima che altre scosse possano provocare ulteriori danni. Esercitarsi aiuta ad essere pronti ad ogni eventualità.

  • Se ci si trova all’interno di un edificio non bisogna spostarsi di molto, ma seguire il principio “Abbassati, Riparati e Reggiti”:

    • ABBASSATI (prima di essere travolto dal terremoto!),
    • RIPARATI sotto una scrivania o sotto un tavolo e,
    • REGGITI ad esso fino al termine delle scosse.

    Restare all’interno dell’edificio fino alla cessazione delle scosse sismiche ed uscire solo quando si è fuori pericolo. Infatti datasi la struttura di molti edifici presenti nel sud Italia, risulta più sicuro rimanere all’interno fino alla fine del sisma.

  • Se ci si trova all’esterno, spostarsi in un luogo lontano da edifici, alberi, semafori e linee elettriche. Seguire il principio “Abbassati, Riparati e Reggiti”.

  • Se invece si sta guidando, accostare la macchina, fermarsi in un luogo sgombro (libero da pericoli) e rimanere nella vettura con le cinture di sicurezza allacciate fino al termine del terremoto. Solo allora è possibile procedere ma con cautela ed evitando ponti o rampe stradali.

Il movimento tellurico è raramente causa di ferite. La maggior parte degli infortuni e delle morti causate da terremoti sono provocate dal cedimento delle mura, dal crollo di tetti e dalla caduta di vetri ed oggetti. È alquanto importante non spostarsi di molto per raggiungere il posto sicuro, precedentemente identificato. È proprio questo spostamento che causa ferite maggiori.

Guardati intorno ora, prima di un terremoto. È fondamentale identificare dei posti sicuri come scrivanie, tavoli, pareti interne della propria casa, del proprio ufficio o della propria scuola, in modo tale da reagire velocemente al momento delle scosse. Il posto scelto deve trovarsi poco distante per evitare infortuni causate da macerie.

Altre informazioni:

Abbassati, Riparati e Reggiti!


©2014 SCEC Southern California Earthquake Center @ USC
Il grande ShakeOut della Sud Italia Step 1: Secure it now! Step 2: Make a plan Step 3: Make disaster kits Step 4: Is your place safe? Step 5: Drop, Cover, and Hold On Step 6: Check it out! Step 7: Communicate and recover!