Skip to content

Le Domande Poste Frequentemente Sullo ShakeOut

Come si fa a partecipare allo ShakeOut?
Dove si terrà lo ShakeOut?
Cosa accadrà il 18 ottobre?

    L’esercitazione dello ShakeOut è prevista per le ore 10:18 del 18 ottobre 2012. Ovunque ti trovi, se a casa, a lavoro, a scuola, dovrai mettere in atto la procedura "Abbassati, Riparati e Reggiti" come se fosse in atto un vero terremoto. Restare abbassati e riparati per almeno 60 secondi. Non ci saranno blocchi autostradali, interruzioni di corrente, o altri effetti che simulino un ipotetico terremoto, almeno che il tuo governo o la tua azienda notifichi di una azione contraria. Lo ShakeOut non è un evento extra-lavorativo. Al contrario, l’esercitazione svolta a lavoro, è incoraggiante! Le aziende, le organizzazioni, le scuole e le agenzie governative possono inscriversi all’esercitazione e far ripetere ai propri dipendenti o studenti la procedura "Abbassati, Riparati e Reggiti," o una esercitazione più completa.

    Lo scopo principale dello ShakeOut è di preparare gli italiani del sud ad essere più preparati in caso di forti terremoti. A questo proposto lo ShakeOut offre l’opportunità di apprendere cosa fare prima, durante e dopo un terremoto.

    Chiunque si trovi nel sud Italia può partecipare: dal singolo individuo nella propria casa al gruppo di colleghi in un ufficio. Discuti dello ShakeOut con i tuoi colleghi, con i tuoi vicini e con i tuoi amici: incoraggiali a partecipare.
    Iscriviti gratis a www.shakeout.org/italia/iscrivere tper partecipare all’esercitazione dello ShakeOut, per ricevere e-mail e molto altro.

Quanto dura lo ShakeOut?

    Alcune persone si limiteranno ad attivare la procedura "Abbassati, Riparati e Reggiti" la quale dura non più di un minuto. Altre organizzazioni, invece, condurranno esercitazioni più lunghe, le quali potrebbero durare da 1 ora ad una giornata intera. La modalità di partecipazione è una tua scelta.

In che data si terrà lo ShakeOut il prossimo anno?

    Lo ShakeOut del sud Italia si svolge quest’anno per la prima volta, ed avrà luogo il terzo giovedì di ottobre. Questo giorno è stato scelto da un gruppo di rappresentanti scolastici perché ritenuto essere il miglior momento nel corso dell’anno per esercitarsi sui piani di emergenza. Anche negli stati della costa occidentale degli Stati Uniti le esercitazioni verranno svolte in questa giornata, come ormai da anni. Non è ancora stato deciso se lo ShakeOut si terrà annualmente.

Sono a conoscenza di metodi alternativi per proteggersi durante un terremoto, come quello del “Triangolo della Vita”. Cosa dovrei fare?

    Il metodo migliore da seguire è quello del principio “Abbassati, Riparati e Reggiti”, come descritto sul sito http://www.earthquakecountry.info/dropcoverholdon. La relazione presente in questo sito descrive come le procedure del “Triangolo della Vita” siano considerate pericolose.

Vorrei affiggere dei poster riguardanti lo ShakeOut o pubblicizzarli. Come posso ordinare questo materiale?

    È possibile stampare poster, volantini, striscioni o altri articoli promozionali direttamente dal web. Inoltre i testi degli articoli presenti sul sito possono essere riutilizzati sul tuo giornale o sul tuo sito web. Visita il sito www.shakeout.org/italia/risorse.

È previsto un terremoto per il 18 ottobre nel sud Italia?

    Lo ShakeOut è una ESERCITAZIONE programmata per il 18 ottobre 2012 (ossia il terzo giovedì di ottobre di ogni anno). Non si prevede un terremoto, ma non possiamo nemmeno affermare il contrario datosi l’elevata sismicità del sud Italia.

Chi può partecipare allo ShakeOut?

    Tutti! Sono invitati a partecipare tutti coloro che lavorano, vivono o giocano nel sud Italia. Si può iscrivere la propria famiglia, la propria scuola, una azienda o una organizzazione. L’efficienza dello ShakeOut è nella personalizzazione dell’esperienza. Se il 18 ottobre alle ore 10:18 ci si trova in ufficio, è determinante far partecipare tutti i colleghi Se ci si trova a scuola, è necessario dare inizio all’esercitazione di classe Crea un piano di emergenza con la tua famiglia e designa un contatto di emergenza extra- regionale. Immagina in che modo reagiresti durante un reale terremoto. Consulta il sito www.shakeout.org/register e iscriviti per partecipare.

Come preparo i miei figli?

    Consulta la guida per le famiglie dello ShakeOut. Insegna ai tuoi figli il metodo "Abbassati, Riparati e Reggiti". Inoltre insegna loro il “Gioco del terremoto”: ogni qual volta qualcuno pronuncia la parola “terremoto!” attivate il vostro piano operativo. È importante insegnare ai vostri figli che ripararsi sotto un tavolo e reggersi ad esso è il metodo migliore per proteggersi. Nell’eventualità che si trovino in una stanza senza tavoli, è più sicuro rannicchiarsi vicino le pareti interne e lontano delle finestre. Individuare un luogo sicuro in ogni stanza della propria casa, così da non iniziare a correre inutilmente durante un terremoto.

Utilizzerete la ham radio? Su quale frequenza trasmetterete?

    Se fai parte di una comunità che possiede una ham radio, la domanda da porsi è cosa farai tu. Come potresti aiutare la tua comunità? Tutti coloro interessati a partecipare allo ShakeOut devono utilizzare ogni mezzo possibile per diffondere consigli sulla sicurezza e sulle procedure da seguire durante un terremoto.

È possibile ristampare le informazioni presenti sul sito dello ShakeOut?

    Si, è possibile. Ciononostante, se sei interessato a pubblicare informazioni dirette ad un pubblico molto vasto, è necessario comunicarci le parti di tuo interesse. In questo modo nulla potrà essere male interpretato. Invia la tua richiesta tramite e-mail all’indirizzo shakeout@eu.navy.mil.

Non ho ricevuto e-mail riguardo lo ShakeOut. Sono iscritto?

    Spesso accade che il software del vostro account di posta elettronica segnali come spam le e-mail inviate dallo ShakeOut e blocchi la loro ricezione. Queste e-mail potrebbero trovarsi nella “cartella spam”. Identifica le e-mail dello ShakeOut con questo indirizzo "shakeout@eu.navy.mil".

Altre Domande?

Problemi a trovare qualcosa? Qui troverai una serie di domande poste frequentemente. Non trovi qui la tua risposta? Contattici.





















































































il 16 ottobre alle ore 10:16
©2014 SCEC Southern California Earthquake Center @ USC
Il grande ShakeOut della Sud Italia Step 1: Secure it now! Step 2: Make a plan Step 3: Make disaster kits Step 4: Is your place safe? Step 5: Drop, Cover, and Hold On Step 6: Check it out! Step 7: Communicate and recover!