Skip to content

Come Partecipare

È evidente che la preparazione degli italiani riguardo i terremoti deve migliorare. Esercitarsi è il modo più efficiente per proteggersi ed è proprio questo lo scopo dello ShakeOut, sia per le persone sia per le organizzazioni.

Esistono diverse modalità grazie alle quali lo ShakeOut può preparare persone, imprese, scuole, organizzazioni religiose, comunità, scout ed altri ancora ad affrontare un terremoto. I link elencati di seguito contengono queste diverse modalità.

Informazioni personalizzate per ogni categoria (PDF)


il 17 ottobre alle ore 10:17

La Vostra Esercitazione

Oggi:

  • Inscrivi te e la tua organizzazione all’esercitazione dello ShakeOut. Ricevi e-mail e molto altro.

Da ora al 16 ottobre:

  • Considera ciò che potrebbe accadere in caso di terremoto. Pianificare ora per proteggerti e per riprenderti velocemente in futuro. Consulta questa pagina in caso di invalidità o in caso di capacità motorie limitate.

  • Scarica presentazioni audio e video sull’esercitazione create appositamente per fornire istruzioni. (Le versioni video sono sottotitolate).

  • Discuti con altre persone o organizzazioni riguardo le loro procedure operative in caso di terremoti. Incoraggiale a partecipare con te all’esercitazione. Affiggi poster nella tua comunità, nella tua aula o nel tuo ufficio; distribuisci volantini informativi.

16 ottobre, 10:16 a.m.:

  1. "Abbassati, Riparati e Reggiti": Abbassati, Riparati sotto una scrivania o un tavolo, e Reggiti ad esso come durante un vero terremoto (rimani abbassato per almeno 60 secondi). Esercitati ora per proteggerti immediatamente in caso di evento sismico!

  2. Mentre si è al riparo sotto un tavolo, o ovunque uno si trovi, bisogna guardarsi intorno ed immaginare cosa potrebbe accadere in caso di evento sismico. Cosa potrebbe caderti addosso? Cosa potrebbe nuocerti? Come sarebbe la tua vita dopo il terremoto? Cosa farai di concreto per ridurre le perdite e recuperare velocemente dopo un vero terremoto?

  3. Infine, esercitati secondo il piano di emergenza sismica della tua comunità.

Prepararsi

Il grado di preparazione ad un terremoto, determina il futuro della vostra vita.

  • Identifica tutti gli oggetti pericolosi presenti in casa, a scuola o nell’ambiente lavorativo e rendili sicuri. Individua, inoltre, gli oggetti non facenti parte alla struttura della casa o dell’edificio (come librerie, attrezzature, ecc.), i quali potrebbero cadere e causare ferite durante le scosse sismiche. Sposta questi oggetti in un luogo più sicuro.

  • Crea un piano operativo di emergenza con la tua famiglia.

    • Dai priorità alle necessità della vostra famiglia (anziani, disabili, bambini, animali domestici).

    • Insegna a tutti i membri della famiglia ad utilizzare un estintore.

  • Se fai parte di una azienda o di una organizzazione, sviluppa, controlla e/o prova il piano operativo di emergenza per esercitare i compiti precedentemente assegnati.

  • Organizza o aggiorna le tue provviste di emergenza. Preparati alla possibilità di rimanere bloccato per 2 o 3 giorni con la una famiglia, con compagni di scuola o con i colleghi di lavoro.

    • Fai provvista di almeno 4 litri di acqua per persona al giorno.

    • Chiediti di che tipo di attrezzature o provviste avrai bisogno in caso i danni sismici siano tali da impedirti di spostarti per un lungo periodo di tempo.

    • Organizza e aggiorna le tue attrezzature d’emergenza come estintori, cassette del pronto soccorso, torce elettriche, cibo, radio, telefoni satellitari, generatori di corrente e scorta di benzina. Assicurati che i tuoi membri familiari o i tuoi colleghi conoscano il luogo dove vengono conservate le provviste e come utilizzarle in maniera adeguata.

    • Chiediti di cos’altro necessiti per due settimane di isolamento.

    • Chiediti di cosa hai bisogno anche in macchina o in ufficio nel momento del sisma.

  • Considera se è opportuno pagare una assicurazione sui danni sismici.

  • Crea un gioco nel quale ogni persona risponda ad un segnale. Al suono di questo, le persone dovranno applicare il criterio “Abbassati, Riparati e Reggiti”. Avverti i bambini dei rischi e delle conseguenze di un terremoto.

  • Informati sul programma operativo di emergenza della tua comunità e impara a prenderti cura di te stesso e della tua famiglia dopo un evento sismico.
©2014 SCEC Southern California Earthquake Center @ USC
Il grande ShakeOut della Sud Italia Step 1: Secure it now! Step 2: Make a plan Step 3: Make disaster kits Step 4: Is your place safe? Step 5: Drop, Cover, and Hold On Step 6: Check it out! Step 7: Communicate and recover!